TOCCARE la PREISTORIA!


Il 24 settembre 2013 è stato inaugurato e aperto al pubblico il percorso tattile (e non solo!) dal titolo "Toccare la Preistoria!"


Il percorso contiene le riproduzioni di alcuni manufatti del patrimonio archeologico del territorio della Tuscia ed è destinato, principalmente, sia ad ipovedenti e non vedenti, per far vivere loro un’esperienza conoscitiva attraverso un percorso museale basato sul tatto, sia ad una più vasta utenza, soprattutto quella scolastica, a cui è proposto così un nuovo approccio alla tattilità che è in grado di svelare ai vedenti i segreti nascosti allo sguardo.

 

I manufatti, realizzati con materiali diversi (ceramica, bronzo, legno, pelle animale, ecc..) e resi idonei alla manipolazione, sono stati ordinati cronologicamente all’interno di un percorso lineare che integra la lettura tattile, il commento verbale che illustra la corretta manipolazione del manufatto e la sua valenza storico-archeologica e, infine, anche le scritte in linguaggio braille per i non vedenti.

 

Nato dall'esperienza vissuta nel 2007 con la mostra temporanea "Vietato non toccare" (vedi), realizzata in collaborazione con l'Ufficio accoglienza disabili dell'Università degli Studi di Siena, il percorso è stato sviluppato a cura della direzione scientifica del museo valentanese e realizzato, all'interno di un più ampio progetto, grazie ad un finanziamento della Regione Lazio (Accordo di Programma Quadro 1 - Annualità 2006).

 

Depliant informativo: Fronte (pdf) Retro (pdf)

 

Per informazioni e prenotare una visita, contattare:

tel. 0761/420018 

museo.valentano@alice.it